Giardino Smart: un Giardino Intelligente

 

L’idea geniale del giardino smart di utilizzare la tecnologia di ultima generazione, sfruttando la domotica e i dispositivi elettronici è un fantastico servizio. Il giardino intelligente permette di avere a disposizione nella propria casa un luogo ideale per coltivare e far crescere piante, ortaggi, frutta e verdure, anche se contenuto tra le mura domestiche.

La realizzazione di uno spazio verde all’interno della propria casa permette a chiunque di migliorare gli ambienti della vita quotidiana, trasformandoli in luoghi maggiormente vivibili, confortevoli e rilassanti. Creare una zona verde corrisponde ad avere un vero e proprio giardino nelle stanze di casa, a qualsiasi ora e senza limiti di tempo. La perfetta automatizzazione del giardino smart è in grado di garantire il funzionamento dell’impianto delle luci e d’irrigazione in maniera efficiente, ottimizzando al massimo l’uso dell’acqua e consentendo un buon risparmio energetico.

 

      
 

Sono promesse importanti per la vita attuale, in un momento in cui si sente la necessità di vivere a contatto con ambienti verdi e accoglienti. Tale esigenza è pienamente soddisfatta dal giardino intelligente che permette di avere zone di relax all’interno della propria casa e, nello stesso tempo, anche una produzione di ortaggi, frutta, verdura, piante aromatiche e insalata, anche se in quantità minime.

Questo approccio a vivere in “maniera smart” comporta una produzione di quello che veramente è necessario al consumo quotidiano, in maniera “sana e maggiormente responsabile”. 

piante in capsula giardino smart

I due metodi utilizzati per far crescere un Giardino Smart

Chi si appresta verso la sua avventura del giardino smart deve conoscere prima di tutto la differenza tra due diverse tipologie di vasi, quelli con i semi e quello con le capsule. I vasi che consentono l’uso di semi, permettono la semina di diverse varietà di semenze, direttamente al loro all’interno, contenente argilla. La tipologia di vasi con capsule, invece, ha la particolarità di non contenere nessun tipo di terriccio. Le capsule sono pronte per l’uso; al loro interno già presenti i semi naturali e non trattati con sostanze nocive per la salute dell’uomo e per l’ambiente.

home garden

 

I vantaggi del Giardino Smart

La coltivazione di un giardino smart è molto vantaggiosa perché consente di avere a propria disposizione un piccolo orto tra le mura domestiche, in piena autonomia. Avere una piccola coltivazione a misura d’uomo permette di avere a portata di mano le erbe aromatiche preferite, fresche e profumate, la lattuga appena colta, naturale e genuina, i teneri spinaci, bietola e cicoria, le fragole come primizia, oppure i peperoncini o i pomodori bio. Impiantare un giardino smart nella propria abitazione consente una libertà dai rigidi tempi e orari legati alla cura delle piante poiché il suo funzionamento, automatizzato in maniera intelligente, è programmato in modo di auto curarsi e auto gestirsi, in ogni momento, a partire dalla semina e fino all’irrigazione.

Chi ha in casa il giardino smart, inoltre, apprezza molto la perfetta pulizia che consente la coltivazione delle piantine poiché non è presente terreno e non c’è produzione di polveri o sporco. 
Avere in casa un home garden, infine, garantisce un buon ricambio di ossigeno grazie alle funzioni naturali delle piante in grado di assorbire anidride carbonica. 

garden smart home

 

Il funzionamento del Giardino Smart

Chiunque può realizzare un giardino smart, anche in spazi minimi, adattandolo ai propri bisogni. Non serve avere a disposizione degli ambienti interni molto grandi: è sufficiente il desiderio di avviare l’auto coltivazione di un orto. Ail resto ci penserà il sistema di giardino smart, perfettamente automatizzato e in linea con tecniche all’avanguardia. L’orto domestico funziona attraverso una buona tecnologia che si occupa di ottimizzare la crescita delle piante, fin dalla semina. L’impianto delle luci è composto da un sistema di LED colorati, in grado di fornire la luce adeguata, simulando quella solare, diversificata nei momenti della giornata con colori appositi.

Il sistema idrico è azionato da validi sensori per il terriccio, in grado di ottimizzare il necessario bisogno di acqua delle diverse piantine. Sia l’impianto luminoso che quello idrico consentono il risparmio energetico e d’acqua, in linea con il rispetto delle risorse ambientali.  

La meraviglia del giardino smart è il suo funzionamento, molto pratico e semplice, particolarmente autonomo, che permette al sistema idrico e a quello luminoso di autogestirsi, grazie a timer appositi e sensori di buona qualità in grado di garantire tutto il necessario alle piantine in crescita. 

smart vegetable garden

 

Come realizzare il proprio Giardino Smart: suggerimenti e consigli

Il funzionamento dell’orto smart è un’ottima soluzione per chi ama molto le piante ma è sfiduciato dai passati tentativi poco fruttuosi di piantumare erbe aromatiche o insalata, clamorosamente seccati o affogati nell’acqua. Il sistema messo a punto dal giardino domestico permette di soddisfare anche chi teme di non avere il pollice verde, realizzando progressi visibili nella crescita di diverse piantine, dalla lattuga ai pomodori, dal peperoncino alle fragole, fino a tutte le erbe aromatiche, a partire dalla loro semina.

È possibile avviare all’interno della propria abitazione un giardino smart in maniera autonoma; basta affidarsi a consigli di una persona esperta o tramite siti web, in grado di dare le corrette indicazioni e acquistando un kit completo per garden smart, appositamente predisposto per la realizzazione dell’orto. 

 

 Predisporre in autonomia un Giardino Smart

Per la coltivazione dell’orto smart è utilizzato principalmente un sistema della “coltivazione idroponica” che consente ai semi di germogliare senza essere impiantati nel terreno. Le semenze in genere sono contenute in lingotti o capsule formati da “schiuma igroscopica” in grado di garantire un’ottimale umidità che consente loro di germogliare. Se si ritiene necessario, è possibile anche spostare la piantina in crescita, piantumandola in un altro vas; l’importante è utilizzare argilla o “pietre pomici” per riempirlo, evitando l’uso di terriccio o semplice terreno, non adatti alla coltivazione smart.
Sia i semi che le capsule sono facilmente reperibili in commercio, in confezioni singole o multiple, a seconda delle varietà di coltivazione che si desidera avviare.

indoor garden

 

Il Giardino Smart: Guida all’acquisto

Attualmente il mercato smart mette a disposizione di chi desidera vivere in maniera green degli utilissimi kit, per allestire in maniera veloce, autonoma e semplice il proprio orto domestico. 
Esistono diversi sistemi di giardini o vasi smart, tra cui quelli che funzionano tramite la messa in posa di semi oppure di capsule che li contengono. Abbiamo messo a confronto alcuni tra i migliori attualmente in commercio; ne presentiamo cinque che hanno buone caratteristiche per chi desidera cimentarsi nella nuova avventura di allestire un giardino casalingo intelligente.

 

VASO SMART- Smart Garden –  Vaso intelligente

 

smart garden

Si tratta di una piccola serra “idroponica” molto semplice nel suo utilizzo, completa dell’occorrente necessario per impiantare il proprio orto domestico, molto green. Nella confezione di vendita sono presenti due vasetti, dell’argilla adatta per coltivazioni idroponiche, la lampada LED, regolabile in altezza e con funzionamento a batteria; sono presenti sensori luminosi che indicano il funzionamento. Consente l’utilizzo di qualsiasi tipologia di semi, nonostante le sue dimensioni ridotte.

 
 

Funziona in maniera intelligente e automatica. Ottimizza i tempi di accensione delle luci, nell’arco delle ventiquattro ore e fornisce la giusta quantità di acqua necessaria per la crescita delle piantine. 
È uno smart garden adatto da tenere in qualsiasi ambiente, dalla cucina della propria casa all’ufficio, alle piccole coltivazioni scolastiche.


 

Click & Grow Smart Intelligente Garden 3

 

giardino intelligente

Un piccolo kit completo del necessario per avviare in casa il proprio giardino intelligente, perfettamente green. La sua particolarità è data dal contenuto di tre diverse capsule per la coltivazione del basilico, consentendo anche la produzione di altre piantine. Funziona con lampadina a LED il cui basso consumo di energia permette una crescita veloce delle piantine messe a dimora.

 
 

Il suo sistema di funzionamento è gestito tramite un comodo timer; fornisce a questo smart garden la luce indispensabile, la corretta quantità di acqua, ossigeno e nutrienti che si desidera far crescere nel proprio ambiente. È possibile scaricare un’app interattiva dove sono presenti indicazioni utili, consigli e suggerimenti in merito al funzionamento e alle potenzialità del proprio orto domestico.


 

Plantui SG6-G Smart Garden

 

capsula intelligente garden

Una piccola serra il cui sistema di irrigazione è uguale a quello utilizzato da quelle più grandi. Anche questa in grado di pompare l’acqua in maniera silenziosa, fino a sette volte al giorno.

 
 

Le sue dimensioni, anche se sempre ridotte, permettono l’inserimento di sei capsule in grado di coltivare altrettante tipologie di piante diverse nel proprio orto domestico.

Funziona con lampada a LED, a basso consumo energetico, capace di ottimizzare i tempi di luce, favorendo tempi di crescita abbastanza veloci. Esteticamente è abbastanza attraente e piacevole da vedere.


 

KLARSTEIN GrowIt Farm – Smart Indoor Garden

 

vaso intelligente casa

Un piccolo Smart Garden di facile utilizzo. Contiene un set completo di trentasei scatole di semi, “spugne per piantine e cestelli per piante”. Inoltre in grado di consentire un buon approccio con la coltivazione intelligente in casa del proprio spazio green.

Risulta abbastanza pratico come impianto di coltura idroponica, permettendo la coltivazione contemporanea di ventotto piantine senza uso di terra. Le radici hanno la possibilità di crescere direttamente all’interno dei serbatoi di acqua dov’è presente il giusto contenuto di sostanze nutritive.

 
 

Funziona tramite illuminazione a LED, fornendo un buon risparmio energetico e corrette quantità di luce e temperatura adatte per la crescita piante ed erbe aromatiche.


 

Véritable EXKY® – Orto da Interno autonomo

 

auto growing plant pot

Un piccolo giardino smart capace di funzionare in maniera autonoma e supportato dalla tecnologia di ultima generazione. Inoltre in grado di consentire la coltivazione di piante aromatiche, ortaggi e insalata per un consumo annuale.

Funziona in maniera abbastanza pratica utilizzando un sistema tecnologico capace di controllare uno spettro di colori LED, idoneo alle piante commestibili, con colori diversificati a seconda della tipologia di coltivazione (piante aromatiche, insalata, ortaggi).

 

Nella confezione sono presenti due capsule per la germinazione e la coltivazione di prezzemolo e basilico.  Ogni lingotto/capsula consente il raccolto dopo quattro settimane dalla messa in posa, mantenendo la produzione ogni tre mesi. Anche il sistema d’irrigazione è molto efficace, permettendo addirittura un’autonomia di tre settimane.


 

Utile sapere che:

La scelta del proprio orto smart dipende dalle esigenze personali e dallo spazio a propria disposizione. Dunque avere un ambiente green in casa rappresenta una modalità innovativa e rivoluzionaria di approccio al consumo responsabile e sano di frutta e verdura.
Una volta impiantato il proprio giardino smart, è possibile avere il primo raccolto dopo circa un mese, momento molto atteso e foriero di soddisfazione per la fornitura immediata e diretta di prodotti realizzati in maniera semplice e autonoma.

In genere sorprende moltissimo la velocità nella crescita delle piantine e l’abbondanza della sua produzione che consente uno consumo ottimale per la propria famiglia. Chi coltiva l’orto smart gradisce anche la qualità dei prodotti, coltivati in un ambiente per certi versi “protetto”, lontano da smog e agenti inquinanti.

Molto apprezzato è il sistema pratico di funzionamento idrico e luminoso, sostenuti spesso da pratiche App ad esso collegate. Lo smart garden può essere avviato con il semplice collegamento alla corrente elettrica e con il riempimento del serbatoio dell’acqua, in seguito a cui inizia la regolazione di acqua, ossigeno, luce e sostanze nutrienti: entrambi i sistemi sono dotati di timer e sensori, in grado di segnalare il funzionamento.
Privilegiare uno spazio green nella propria casa, anche con un minuscolo giardino smart, crea sempre un’atmosfera accogliente e rilassante. 

home garden

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here