Fornello da campeggio: elettrico o a gas?

 

Un fornello da campeggio è un elemento estremamente utile, che si adatta alle necessità di chi trascorse un periodo di tempo piuttosto prolungato in campeggio o all’aperto.

Caratteristiche ed utilità

Il fornello da campeggio deve essere, naturalmente, facilmente trasportabile un po’ ovunque, per cui è sempre meglio scegliere un prodotto che sia maneggevole, poco ingombrante e soprattutto pratico. Proprio per questo, il fornello da campeggio ha, generalmente, delle dimensioni abbastanza ridotte. Questo strumento risulta essere indispensabile per una vacanza nella più incontaminata natura, anche se è bene concentrarsi su due tipi di fornelli da campeggio, ovvero quello a gas e quello elettrico. Entrambi presentano dei pro e dei contro, per cui è sempre meglio confrontare i modelli, e poi scegliere il fornello più adatto alle proprie esigenze.

Fornello da campeggio a gas

I fornelletti a gas da campeggio presentano tanti vantaggi, il primo tra questi è sicuramente la praticità. Questi strumenti, infatti, possono essere trasportati con estrema facilità in bici, in auto, o addirittura in camper. Il fornello da campeggio a gas è ideale per chi ama trascorrere tempo all’aperto, senza però rinunciare alla comodità di creare delle ottime pietanze. C’è da specificare però, che i fornelli da campeggio a gas non sono sempre uguali, al contrario, presentano delle caratteristiche diverse l’uno dall’altro, come ad esempio il carburante. Alcune tipologie di fornelli a gas sono alimentati grazie al butano o il propano, altri invece utilizzano il karosene. Naturalmente, è importante sapere che alcuni alimentatori hanno dei costi più alti, mentre altri nella media. Dunque, in linea di massima un fornello a gas da campeggio può essere accessibile a chiunque. Inoltre, scegliendo la bombola di gas idonea, è possibile mantenere il fornello sempre intatto, così come le sue funzioni.

Modelli a gas

Come già specificato in precedenza, i modelli di fornello a gas da campeggio si dividono in più tipologie. Una caratteristica essenziale da tener d’occhio al momento della scelta del fornello, è sicuramente la grandezza ed i fuochi. Il fornello a gas, infatti, può essere dotato di uno o più fuochi dove è possibile cuocere il cibo. Naturalmente, se si ha bisogno di un prodotto più compatto, perché magari lo spazio a disposizione non è tantissimo, allora è consigliabile scegliere quello ad un solo fuoco. In caso contrario, risulta essere altamente efficiente il fornello a gas a due fuochi, che riesce a cuocere anche due piatti in contemporanea. I fornelli si dividono inoltre in quelli da bistrò, che solitamente presentano bombole piccole e già in dotazione, che però non sono l’ideale per delle famiglie numerose, e poi ci sono quelli a cartucce. Quest’ultimi sono assolutamente i più efficienti in commercio, questo perché non solo sono compatti e maneggevoli, ma anche perché non richiedono una base di appoggio. È importante specificare, però, che i fornelletti a gas a cartuccia presentano un solo ed unico fuoco.

Fornello da campeggio elettrico

Il fornello da campeggio può essere anche elettrico, senza bisogno di nessun tipo di combustibile o di bombola. Naturalmente, però, i modelli di fornello elettrico hanno bisogno di essere collegati ad una presa elettrica, e proprio per questo sono l’ideale soltanto per chi è esperto di campeggio o per chi si muove con un camper. Un’altra cosa importante da sapere è che il voltaggio della presa corrente deve essere abbastanza potente, altrimenti il fornello non solo non riesce a cuocere tutto il cibo, ma rischia anche di non accendersi. I vari tipo di fornello elettrico da campeggio solitamente presentano un solo fuoco, ma è possibile anche trovare la variante con più fuochi, anche se sarà ancora più difficile trovare una presa corrente capace di gestirli. La lunghezza del cavo, inoltre, è un’altra caratteristica da non sottovalutare, anche perché se si possiede e si utilizza una prolunga, il voltaggio potrebbe addirittura diminuire notevolmente.

Differenze sostanziali tra i due modelli

Dunque, come è stato possibile intuire, il fornello a gas e’ sicuramente più adatto, anche perché quasi tutte le strutture da campeggio ne consentono il trasporto; al contrario del fornello elettrico che consuma troppa energia e va contro ai principi ambientalisti di chi fa campeggio. L’unica pecca di quelli a gas è che possono essere considerati troppo ingombranti e voluminosi, nonché molto più costosi. Infatti, oltre alla struttura, bisogna provvedere all’acquisto del combustibile, che presenta dei prezzi variabili. Inoltre, maneggiare una bombola richiede delle precauzioni molto utili, da non prendere assolutamente sotto gamba.

Migliori 5 Fornelli da campeggio

Fornello da campeggio elettrico SUNAVO

Il fornello elettrico da campeggio SUNAVO presenta due ottime e pratiche piastre riscaldanti, che aiutano a cuocere più pietanze in contemporanea. Le dimensioni sono molto compatte, per cui il fornello può essere utilizzato anche in case piccole, in campeggio o in camper. Questa piastra riscaldante elettrica, inoltre, si adatta perfettamente a tutti i tipi di cucina e di pentola. La tecnologia di sicurezza, infine, si attiva in modo automatico quando il fornello si surriscalda troppo. Infatti, le piastre si spengono, la struttura si raffredda, e così il sistema si riattiva automaticamente.

Fornello da campeggio a gas Campingaz Camp

Fornello a gas

Il fornello a gas portatile del marchio Campingaz Camp è un fornello a bistrò, ovvero molto compatto e maneggevole. I fuochi in dotazione sono due e possono essere utilizzati anche simultaneamente. Il voltaggio attiva anche ai 2000 watt, per cui questo fornello, dal design completamente blu, è considerato uno dei più potenti. La struttura è facile da pulire, ed inoltre presenta anche un sistema di protezione che serve ad eliminare il surriscaldamento. Il fornello si presenta in una versatile e comoda valigetta, la quale può essere molto comoda al momento del trasporto.

Fornello da campeggio elettrico Severin KP 1091

Severin KP 1091 è un fornello da campeggio elettrico che presenta una sola piastra. Le dimensioni, infatti, sono realmente contenute e per questo il fornello può essere trasportato ovunque con estrema facilità. Questo prodotto è l’ideale per le famiglie con pochi membri e per delle case molto ristrette. Il corpo del fornello è smaltato e resistente al calore e alle temperature più elevate. Inoltre,a piastra presenta una spia luminosa che avvisa quando il cibo e pronto, ed anche un termostato regolabile.

Campingaz Camping 206

Per chi ama le scampagnate all’aria aperta o andare in campeggio, il fornello a gas Campingaz Camping 206 risulta essere l’ideale. Il prodotto non è solo estremamente compatto e maneggevole, ma risulta essere anche molto potente. La struttura è robusta e resistenze anche alle temperature più forti, questo perché presenta un rivestimento in acciaio inox che dona stabilità ed equilibrio. L’utilizzo è alla portata di tutti, anche perché presenta delle cartucce perforabili in plastica che tendono a donare ancora più stabilità. Il fornello presenta un design con una sola fiamma, che è l’ideale per chi ha bisogno di più maneggevolezza nel trasporto.

Fornello da campeggio elettrico Ardes 2000

Il fornello elettrico Ardes 2000 è un prodotto estremamente utile e compatto, rivestito in ghisa. La struttura oltre ad essere estremamente maneggevole, presenta ben due piastre che sono l’ideale per chi ha bisogno di cucinare più di un piatto contemporaneamente. Il fornello, totalmente nero, è perfetto per essere trasportato e utilizzato durante i campeggi o le uscite fuori porta, anche perché presenta un cavo abbastanza adattabile e lungo. La potenza del fornello Ardes 2000 arriva anche ai 1500 watt.

Puoi trovare ulteriori linee guida su tanti altri accessori smart da campeggio come borracce termiche, tazze termiche e tanti altri accessori a questo link!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here