Coperta elettrica: le 5 Migliori e consigli.

coperta elettrica

Oggi parliamo della coperta elettrica, strumento che sta riscuotendo un grande successo e che si presenta con diversi vantaggi.
Vediamo tutto quello che bisogna conoscere di questo strumento e quali sono i migliori modelli di coperta termica che possono essere acquistati.

   

Cosa è la coperta elettrica

La coperta elettrica è uno strumento fondamentale da utilizzare qualora, all’interno della propria casa, la temperatura tende a essere abbastanza rigida e nemmeno i caloriferi o sistemi di riscaldamento si dimostrano come efficaci.

Questo strumento, conosciuto anche con il nome di coperta termica, è caratterizzata da un resistore il cui compito finale è quello di rendere caldo e accogliente il proprio letto.

A differenza dello scalda letto, la coperta deve essere posizionata sopra il lenzuolo, facendo in modo che il calore prodotto possa essere trasmesso alle diverse coperte posizionate nel letto.

Come utilizzarla

La termocoperta deve essere utilizzata in maniera molto semplice.
Prima di andare a letto, circa mezz’ora, occorre posizionare la coperta elettrica sopra le altre e azionarla, selezionando la temperatura di proprio gradimento.

Il calore prodotto dalla medesima viene quindi trasmesso alle altre lenzuola e al materasso, offrendo l’occasione di avere un letto caldo e accogliente, evitando che possa esserci il classico colpo di freddo o sensazione tutt’altro che piacevole quando si va riposare nel periodo invernale o gelido dell’anno, prevenendo che lo sbalzo termico sia presente, dettaglio da non sottovalutare.

La coperta elettrica può essere sfruttata anche quando si è sul divano.

Basta poggiarla sul proprio corpo e selezionare la temperatura che meglio rispecchia le proprie esigenze, facendo quindi in modo che il risultato finale possa essere adeguato a tutte le proprie domande.

Come funziona la termocoperta

La coperta elettrica ha un metodo di funzionamento molto semplice.
Nel momento in cui si deve riscaldare il letto, occorre porre la suddetta sopra le altre coperte e successivamente scegliere il grado di calore che meglio rispecchia le proprie esigenze, impostandolo dall’apposito regolatore.

Una volta che questa procedura viene svolta, occorre semplicemente attendere che il calore venga generato: la corrente elettrica, che passa nel riscaldatore, viene tramutata in calore, rendendo maggiormente accogliente e piacevole il letto.

Ovviamente occorre anche impostare il timer di auto spegnimento, affinché il calore prodotto non sia eccessivo e diventi fastidioso.

Pertanto il funzionamento tende a essere abbastanza semplice e piacevole da sfruttare e consente a tutti gli effetti di ottenere un grande vantaggio, ovvero avere un calore alquanto piacevole nel proprio letto, dettaglio da non sottovalutare e che consente a tutti gli effetti di creare un ambiente accogliente per il periodo freddo dell’anno.

Come scegliere la coperta elettrica

Per quanto concerne la scelta della termocoperta, il fattore sicurezza deve essere sempre considerato.

Bisogna, infatti, valutare attentamente le cuciture e la qualità della resistenza, che in nessun caso deve essere sinonimo di potenziale pericolo.

Inoltre è importante valutare anche i vari livelli di calore prodotti dalla stessa coperta, in maniera tale che si possa avere la sicurezza di poter sfruttare una temperatura che meglio si adatta a tutte le proprie richieste, senza trascurarne alcuna.

La qualità del tessuto deve essere analizzata con estrema cura, prestando la massima attenzione anche a questo parametro.

Infine è di fondamentale importanza valutare le dimensioni della coperta: esistono sia quelle per piazze singole, come i letti per i propri figli, che quelle per i letti matrimoniali.

A seconda del tipo di letto che si vuole scaldare, è possibile trovare la coperta termica che meglio si aggrada a tutte le proprie esigenze.

Che vantaggi ha la coperta elettrica

La coperta elettrica ha diversi vantaggi, come:

  • un letto caldo la cui temperatura ideale viene raggiunta in brevissimo tempo;
  • evitare di dover utilizzare svariate coperte, rendendo il letto abbastanza pesante e inoltre rischiando poi di dover fare una lavatrice con tutte le lenzuola;
  • uno strumento comodo che richiede pochissimo tempo per essere sfruttato e che, allo stesso tempo, si palesa come sicuro sotto ogni punto di vista;
  • evitare grossi sprechi energetici per riscaldare la propria casa, visto che la termocoperta consuma una quantità di energia elettrica contenuta rispetto agli altri elettrodomestici come condizionatori e altri.

Pertanto questi sono gli svariati vantaggi che si possono ottenere nel momento in cui si utilizza questo genere di strumento.

I 5 Migliori modelli

Ora focalizziamoci su quali sono i migliori modelli di termocoperta inseriti nella nostra top 5.

1) Termocoperta MaxKare Coperta Elettrica

 

coperta elettrica

La coperta termica MaxKare è certificata Oko-tex 100. Il suo tessuto tende a essere molto confortevole e allo stesso tempo sicuro sotto ogni punto di vista.

Questo strumento è dotato di un regolatore caratterizzato da sei gradi di temperatura, per un minimo di 20 fino a un massimo di 45, con scatti pari a 5 gradi: inoltre la sua funzione peculiare è adatta dalla funzione turbo, che in soli 5 minuti permette di avere un letto abbastanza caldo e piacevole.


La coperta elettrica MaxKare è adatta per un letto matrimoniale, viste le sue misure pari a 130×180 centimetri.

2) Scalda letto Mvpower

 

Questo modello di coperta termica è caratterizzata da soli tre livelli di temperatura, i quali sono comunque semplici da regolare grazie all’apposito telecomando.

Anche in questa circostanza siamo di fronte a uno strumento certificato, che quindi può essere utilizzato senza temere di dover fronteggiare complicanze di vario genere.

Il range di temperatura è compreso tra i 35 e i 60 gradi.

Impostando la temperatura al massimo è possibile scaldare il letto in soli tre minuti.


Inoltre la funzione di spegnimento automatico, che scatta dopo tre ore di funzionamento continuo, consente di ottenere un ottimo risparmio energetico.
Le dimensioni sono pari a 150 centimetri per 80.

3) Imetec Intellisense

 

Una coperta elettrica adatta a coloro che vogliono avere uno strumento che permetta di riscaldare il letto ma che, allo stesso tempo, non comporti un calore eccessivo.

Essendo molto leggera, questa coperta termica può essere sfruttata anche come copriletto, specialmente in quelle sere dove la temperatura scende leggermente.

In aggiunta occorre sottolineare come questa coperta può essere lavata a mano o in lavatrice sfruttando una temperatura di 40 gradi.

La termocoperta Imetec è dotata di un pratico telecomando che consente di regolare la temperatura fino a sei livelli differenti tra di loro.

La peculiarità è da ricercare nel fatto che questo modello consente di risparmiare energia elettrica. Inoltre la funzione di Electro Block previene ogni potenziale situazione negativa durante l’utilizzo.

In caso di blackout o malfunzionamento la coperta non subisce danni e non si avvia.

4) Coperta Termica Mvpower

 

coperta elettrica

Sono diverse le caratteristiche che rendono maggiormente adeguato questo modello di coperta elettrica rispetto all’altra.

Oltre a questo aspetto occorre parlare del regolatore del calore, che tende a essere migliore e maggiormente pratico da utilizzare:

  • il telecomando
  • regolazione precisa
  • tre livelli di calore
  • tra 35 / 60 gradi.

La funzione di timer consente a tutti gli effetti di evitare che la temperatura raggiunta possa essere eccessiva e la coperta si spegne automaticamente.


Completamente lavabile in lavatrice, anche questa coperta è adatta per un letto matrimoniale.

5) Ardes Medicura

 

coperta termica

Termocoperta made in Italy realizzata interamente con lana pura che produce un ottimo calore anche senza l’attivazione del riscaldamento elettrico.

Lavabile sia a mano che in lavatrice, questo modello d coperta elettrica consente a tutti gli effetti di scegliere tra cinque livelli di calore.

Inoltre la funzione di timer e il mantenimento della temperatura rappresentano due caratteristiche extra che rendono questa termocoperta unica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here